La cucina di Oi Marì si basa rigorosamente su ingredienti biologici locali a chilometro zero, che sono armonizzati con ricette rielaborate in chiave moderna su base stagionale (anche il menu delle pizze varia col variare delle stagioni). L’artefice di queste nuove combinazioni è Sara Cotugno, contitolare di Oi Marì: autodidatta con una straordinaria passione per la creatività – abbinando “sapori, odori e colori” - lavora da vent’anni nella cucina del ristorante, ed ha seguito un percorso formativo privato con uno chef stellato di Ischia. Sara adora creare nuove ricette che traggono spunto da tradizione e memoria del territorio, specie su antipasti e primi piatti. I secondi piatti propongono pietanze a base sia di carne, sia di pesce. Sono presenti, infine, pietanze senza glutine (solo ristorante), senza lattosio (ristorante e pizzeria); su richiesta, elaboriamo piatti per clienti vegani. La carta dei vini è frequentemente aggiornata, e propone una selezione accurata delle migliori produzioni enologiche del Sud d’Italia.

Il risultato di tanto amore per il suo lavoro è testimoniato dalle positive recensioni sulle principali guide ai ristoranti: 2 tranci per la Guida Gambero Rosso, (recensione) per L’Espresso e (recensione) per le Pizzerie di Slow Food. Infine, il ristorante ha conseguito il secondo posto nazionale del premio “Accoglienza e Qualità”. Su queste pagine trovate il collegamento alle recensioni su TripAdvisor; gli apprezzamenti più ricorrenti riguardano la qualità della selezione delle materie prime, l’accoglienza molto accurata, e il senso di relax che pervade la permanenza dei nostri ospiti.

previous arrow
next arrow
Slider