La cucina di Oi Marì si basa rigorosamente su ingredienti biologici locali a chilometro zero, che sono armonizzati con ricette rielaborate in chiave moderna su base stagionale (anche il menu delle pizze varia col variare delle stagioni). L’artefice di queste nuove combinazioni è Sara Cotugno, contitolare di Oi Marì: autodidatta con una straordinaria passione per la creatività – abbinando “sapori, odori e colori” - lavora da vent’anni nella cucina del ristorante, ed ha seguito un percorso formativo privato con lo chef stellato AAA BBB di Ischia. Sara adora creare nuove ricette che traggono spunto da tradizione e memoria del territorio, specie su antipasti e primi piatti. I secondi piatti propongono pietanze a base sia di carne, sia di pesce. Sono presenti, infine, pietanze senza glutine (solo ristorante), senza lattosio (ristorante e pizzeria); su richiesta, elaboriamo piatti per clienti vegani. La carta dei vini è frequentemente aggiornata, e propone una selezione accurata delle migliori produzioni enologiche del Sud d’Italia.

Il risultato di tanto amore per il suo lavoro è testimoniato dalle positive recensioni sulle principali guide ai ristoranti: 2 tranci per la Guida Gambero Rosso, (recensione) per L’Espresso e (recensione) per le Pizzerie di Slow Food. Infine, il ristorante ha conseguito il secondo posto nazionale del premio “Accoglienza e Qualità”. Su queste pagine trovate il collegamento alle recensioni su TripAdvisor; gli apprezzamenti più ricorrenti riguardano la qualità della selezione delle materie prime, l’accoglienza molto accurata, e il senso di relax che pervade la permanenza dei nostri ospiti.

previous arrow
next arrow
Slider